Film consigliato

Non si trattava di un’impresa facile, questo è ovvio, anzi era quasi impossibile. Riprendere un classico di culto quale il Nosferatu di Murnau e proporne un remake a colori e con i mezzi moderni deve essere stata una scommessa più che rischiosa per il talentuoso Werner Herzog, esponente di spicco del cosiddetto “nuovo cinema tedesco” e desideroso di attualizzare quello che può essere considerato, a ragion veduta, il più importante capostipite dell’intero filone horror cinematografico. E’ inutile soffermarsi sulla trama, che ricalca in maniera pressoché...

Ultimo libro recensito